COSA VISITARE VICINO TERRACINA

Promontorio del Circeo

Secondo la leggenda, il Circeo era la casa della maga Circe che, dopo aver tentato di trasformare Ulisse e i suoi compagni in maiali, come raccontato nell'Odissea, li accolse per un anno e diede loro preziose informazioni. Visto da lontano, il Circeo ha la forma di una donna addormentata che, secondo alcuni, ha dato origine alla leggenda di Circe. Secondo altri la forma del promontorio ha ispirato i più fantasiosi considerandolo la dimora di maghi, dei e stregoni. Il promontorio del Circeo è infatti un'area di notevole interesse speleologico e le sue oltre 40 grotte, come la Grotta Azzurra, la grotta delle Capre, la grotta della Maga Circe, sono sempre state fonte di fantasia e mistero.

Le Isole Pontine

A pochi chilometri dalla costa, raggiungibili dal porto di Terracina, si trovano le sei isole pontine: Gavi, Zannone, Palmarola, Ventotene, Santo Stefano e Ponza, da cui prende il nome l'arcipelago. Il fascino della loro bellezza e le eccellenti connessioni rendono queste isole dei pescatori un must. L'isola più importante è Ponza, solo otto chilometri quadrati in cui si concentrano spiagge rocciose e sabbiose, mare incontaminato, calette romantiche dove attraccare e un magnifico paesaggio da vivere. I traghetti dal porto della città collegano l'isola di Ponza.

Parco naturale del Circeo

Il Parco Nazionale del Circeo è una delle aree naturali protette più antiche d'Italia. Fondata nel 1934 in una piccola area, lungo la costa tra Anzio e Terracina, che copre circa 9 ettari, è sempre stata un prezioso esempio di patrimonio ambientale tutelato dal nostro territorio. Il Parco Nazionale del Circeo è un luogo naturale dove si incontrano ambienti molto diversi ma in completa sinergia: la Duna costiera, la Foresta, il promontorio del Circeo, i 4 laghi costieri e l'isola di Zannone. Panorami unici, habitat incontaminati, specie animali e vegetali rare.

Sperlonga

Sulla Riviera di Ulisse, incastonata su una roccia a picco sul mare, si trova la città bianca di Sperlonga. I vicoli caratteristici che disegnano saliscendi con una vista mozzafiato sul mare sono imbiancati come le strade, le scale e le case del villaggio. Il centro storico di Sperlonga è uno dei borghi più belli d'Italia e sebbene siamo a due passi da Roma e da Napoli è affascinante perdersi nelle tipiche strade e sperimentare il piccolo villaggio di pescatori. Il mare di Sperlonga è uno dei più belli del Lazio. L'acqua è cristallina, la sabbia è fine e chiara e le spiagge sono attrezzate per il relax, svago e divertimento.

Il Lago di San Puoto

Vicino a Sperlonga, lungo la Via Flacca si trova un piccolo specchio d'acqua dolce che prende il nome di Lago di San Puoto. Una leggenda narra che nelle profondità del lago ci siano i resti di un'antica città, Amyclae, descritta da Virgilio e Cicerone. La leggenda narra che il popolo di Amyclae, legato a una setta pitagorica dedicata al silenzio, avrebbe rifiutato di sollevare l'allarme quando i nemici sarebbero arrivati ​​e sarebbe stato quindi sterminato in un attacco. La città assediata e distrutta fu abbandonata dagli abitanti sopravvissuti e finì col tempo per essere sommersa dalle acque, che custodiscono la sua leggenda e memoria.

 

Il Monastero di San Magno

Il monastero di San Magno è un importante patrimonio storico e culturale del basso Lazio. Secondo la storia di San Gregorio Magno, il monastero fu costruito per volere di San Onorato nel 522 per onorare il martirio di San Magno, ucciso insieme a San Paterno e 2597 cristiani. Il monastero, fino al 1072, era autonomo e gestito da monaci ordinari. Inserito nel Parco Naturale Regionale Monti Ausoni e Lago di Fondi, è caratterizzato da un'interessante attrazione turistica, un luogo di notevole fascino per la sua bellezza paesaggistica e per i suoi valori storico-artistici.

Contatti

lescaletteterracina@yahoo.com

Tel: (+39) 331 74 78 245

       (+39) 0773 36 98 17

Dove siamo 

Via Scalette n°5

(Navigatore - 1, Via Appia Nuova)

Terracina, LT  04019

Accettiamo

Show More

Contatta direttamente le Scalette

Inviaci un messaggio con whatsapp.