ABBAZIA DI FOSSANOVA

UNA PERLA GOTICA INCASTONATA NEL TEMPO

L'abbazia di Fossanova è situata nel comune di Priverno ai confini con il comune di Sonnino.

L'abitato sito tutt'intorno ha l'aspetto di vicus e prende il nome da una cloaca che nei primi tempi del piccolo borgo era chiamata Fossa Nova.

L'abbazia, figlia dell'abbazia di Altacomba e la cui costruzione durò dal 1163 al 1208, è un perfetto esempio del primo stile gotico italiano.

Costruita sui ruderi di una villa romana di età repubblicana, fu dapprima monastero benedettino e successivamente, per volere di Papa Innocenzo II, fu concessa ai cistercensi che la edificarono nelle forme attuali.

 

Il sito principale è costituito dalla Chiesa, dedicata a S. Maria, con il Chiostro su cui ruotano il Refettorio, la Sala Capitolare, l’Infermeria dei monaci e la Casa dell’Abate.

Nell'infermeria vi è la stanza dove visse, pregò e meditò san Tommaso d'Aquino negli ultimi giorni della sua vita e dove morì nel 1274; ancora oggi in chiesa se ne conserva la semplice tomba vuota (il corpo fu trasferito dai domenicani a Tolosa alla fine del XIV secolo) composta da una lastra di marmo o travertino rettangolare.

Subito fuori il nucleo principale si sviluppano l’Infermeria dei conversi (oggi sala per attività culturali), la Foresteria (sede del Museo Medievale), i resti di quello che fu l’Ospizio per i pellegrini, la Grangia e le Stalle.

info turistiche

Indirizzo
Via San Tommaso d’Aquino, 1
04015 Fossanova (LT)

Orari di apertura
orario solare: 8:00–18:30
orario legale: 8:00–19:00

Chiostro (Abbazia di Fossanova)
Chiostro (Abbazia di Fossanova)

press to zoom
Abbazia di Fossanova
Abbazia di Fossanova

press to zoom
abbazia di fossanova
abbazia di fossanova

press to zoom
Chiostro (Abbazia di Fossanova)
Chiostro (Abbazia di Fossanova)

press to zoom
1/7